Brasil&Italia
Regolamento in italiano | Regulamento em português |  Modifica profilo | Topics attivi (0) | Membri | Utenti Online | Statistiche | Cerca | Domande ricorrenti (faq) | Leggenda Avatar



Nome utente:
Password:
Salva password
Hai dimenticato la password?
 
Seleziona la Lingua

 Tutti i forums
 TEMPO LIBERO
 off-topic
 Esportare vestiti in Brasile.
seguente pagina
 NUOVO TOPIC? |  RISPONDI AL TOPIC? |  Bookmark Topico |  Modalità stampabile
Autore Previous Topic Topico seguente pagina
Page: of 2

zognetto
Member

Status: offline


176 Posts

Alert Moderator

Spedito - 26/03/2011 :  13:42:40  Mostra profilo  Membro Maschio  Rispondi con citazione
Ciao ragazzi,oggi mi ha contattato un amico dall'Italia,dice che l'esportazione di vestiti in Brasile è molto redditizia,io mi sono interessato e ho chiamato un conoscente che fa questo mestiere,spedisce prodotti in tutto il mondo e mi diceva che un containr costa 2.000 euro,il che non mi sembra molto ma non vorrei che dopo le tasse influissero più del costo del container...
Mi potreste aiutare ragazzi,ho tentato di contattare qualcuno al porto ma tutti dicono cose diverse,quanto costa in percentuale mandare quel genere di prodotto nel bel paese?

Salutoni Luca.

Chi viaggia vive due volte.


mariano
Member

Status: offline


321 Posts

Alert Moderator

Spedito - 26/03/2011 :  17:06:08  Mostri Il Profilo  Membro Maschio  Rispondi con citazione
quote:
Originally posted by zognetto

Ciao ragazzi,oggi mi ha contattato un amico dall'Italia,dice che l'esportazione di vestiti in Brasile è molto redditizia,io mi sono interessato e ho chiamato un conoscente che fa questo mestiere,spedisce prodotti in tutto il mondo e mi diceva che un containr costa 2.000 euro,il che non mi sembra molto ma non vorrei che dopo le tasse influissero più del costo del container...
Mi potreste aiutare ragazzi,ho tentato di contattare qualcuno al porto ma tutti dicono cose diverse,quanto costa in percentuale mandare quel genere di prodotto nel bel paese?

Salutoni Luca.

Penso che stai scrivendo dal Brasile,penso. Prova a contattare una vicina camera di commercio,a volte ce ne sono anche collegate ad associazioni italiane

Go to Top of Page

Angelo Danzi
Member

Status: offline


330 Posts

Alert Moderator

Spedito - 26/03/2011 :  18:54:54  Mostri Il Profilo  Membro Maschio  Rispondi con citazione
tessile materia prima da lavorare: 40%
tessile semilavorato: 80%
tessile prodotto finito: 140%
le differenze sono per favorire la mano d'opera di qui. attenzione solo tessile in "fibra naturale"...cotone, lana, seta, etc., con l'esclusione della pelle perchè qui è contingentata, altrimenti non entra se non con licenza di importazione da chiedere all'inizio dell'anno.
puoi riferirti alla Schenker Int. in Italia, è un trasportatore internazionale tra i primi che opera anche sia in Italia che in
Brasile. le percentuali sono su valori dichiarati in fattura se però la dogana ritiene che i prezzi medi siano bassi, fa Lei una valutazione e quindi son cazzi! Pertanto meglio prima farsi fare una fattura proforma e presentarla in Dogana di arrivo del container attraverso un "despachante" doganale che fa mettere timbri e firma di OK poi far partire il container. I timbri e firma valgono 90 giorni ed il container ci impiega mediamente 22-23 giorni per arrivare quindi c'è tutto il tempo. Boa sorte.

anda
Go to Top of Page

zognetto
Member

Status: offline


176 Posts

Alert Moderator

Spedito - 26/03/2011 :  22:10:51  Mostri Il Profilo  Membro Maschio  Rispondi con citazione
Ti ringrazio molto Angelo,mamma mia il 140%!!
Io non capisco perchè il governo brasiliano limiti cosi le importazioni in modo particolare delle autovetture ed anche di altri prodotti...mah

Un salutone ragazzuoli!!!!

Chi viaggia vive due volte.

Go to Top of Page

mister07
Member

Status: offline


492 Posts

Alert Moderator

Spedito - 26/03/2011 :  22:29:34  Mostri Il Profilo  Membro Maschio  Rispondi con citazione
Il 140% di dazio oltre il costo del trasporto, la percentuale del despachante,mance varie.
E si il governo Brasiliano si comporta in modo intelligente.
Non come l'Italia che è stata invasa da container cinesi di abbigliamento e altro fatturati in dogana al costo di 30 centesimi al pezzo.
L'Europa è invasa di prodotti a basso costo e le fabbriche che li producevano hanno chiuso i battenti.
Tra un pò gli operai quando finirà la cassa integrazione non disporrano nemmeno piu di pochi euro per comprarsi la maglietta e i pantaloni da 10 euro.

In Brasile arrivano i prodotti importati dall'europa,solamente che costano il triplo e possono permetterseli solamente la fascia alta.


A Bahia c'è sempre allegria
Go to Top of Page

zognetto
Member

Status: offline


176 Posts

Alert Moderator

Spedito - 26/03/2011 :  22:51:05  Mostri Il Profilo  Membro Maschio  Rispondi con citazione
quote:
Originally posted by mister07

Il 140% di dazio oltre il costo del trasporto, la percentuale del despachante,mance varie.
E si il governo Brasiliano si comporta in modo intelligente.
Non come l'Italia che è stata invasa da container cinesi di abbigliamento e altro fatturati in dogana al costo di 30 centesimi al pezzo.
L'Europa è invasa di prodotti a basso costo e le fabbriche che li producevano hanno chiuso i battenti.
Tra un pò gli operai quando finirà la cassa integrazione non disporrano nemmeno piu di pochi euro per comprarsi la maglietta e i pantaloni da 10 euro.

In Brasile arrivano i prodotti importati dall'europa,solamente che costano il triplo e possono permetterseli solamente la fascia alta.





Pura verità l'italia èmessa veramente da paura,speriamo possa riprendersi..

Un saluto ragazzi.

Chi viaggia vive due volte.

Go to Top of Page

mariano
Member

Status: offline


321 Posts

Alert Moderator

Spedito - 27/03/2011 :  15:05:04  Mostri Il Profilo  Membro Maschio  Rispondi con citazione

Ragazzi,ma vivete nel Brasile del 2011 ?????
Io vivo quasi tutto l'anno nel Cearà. Devo dirvi che si vendono a vagonate prodotti made in CHINA e INDIA, se non anche in altri paesi dell'Indocina. E sono cari come gli altri prodotti.Quando costano poco è solo perchè sono difettati.Ciao ciao.
Go to Top of Page

zognetto
Member

Status: offline


176 Posts

Alert Moderator

Spedito - 27/03/2011 :  19:46:39  Mostri Il Profilo  Membro Maschio  Rispondi con citazione
ciao ragazzi,avrei in testa di esportare vestiti di buona fattura che trovo in Italia a 7-9 euro,se poi c'è una tassa del 140% ben venga,il mio timore è che tra una cosa e l'altra questa tassadiventi il 200% o che addirittura mi dicano che i vestiti valgono di più e me li fermino sulla nave...

Un salutone ragazzi!!

Chi viaggia vive due volte.

Go to Top of Page

Angelo Danzi
Member

Status: offline


330 Posts

Alert Moderator

Spedito - 27/03/2011 :  20:27:10  Mostri Il Profilo  Membro Maschio  Rispondi con citazione
in camera di commercio italo brasiliana, sede di sao paolo, c'è una tabella di valori minimi delle merci "finite" che la dogana riconosce ....anche se a volte blocca. in queste tabelle c'è anche la voce "vestiti" made in italy per adulti: a) maschio (pantalone + giacca): 35 Euro; b) femmina: gonna o pantalone più giacca: 35 Euro mentre vestito pezzo intero: 28 Euro. Ecco su questi costi scatta il 140% di tassa di ingresso + altri costi tipici quali trasporto/despachante/fermo deposito doganale (carissima la diaria), etc.etc. Quindi anche se dichiari meno (7-9 EURO) la tassa la paghi sui valori suddetti. Se si dichiara di meno si corre anche il rischio del blocco merci. Unica strada è fare passare il prodotto come semilavorato (che so togli bottoni e non fare orli) per poter dichiarare il valore esatto di costo e pagare meno tassa di ingresso.Poi però il prodotto te lo devi finire in Brasile e .... attenzione a non dichiarare semifinito quando invece è finito il prodotto.....sequestro della merce immediato e denuncia con processo breve immediato per falsa dichiarazione (multa salatissima + galera se grave). Ripeto ..... tant'è e boa sorte.

anda
Go to Top of Page

mister07
Member

Status: offline


492 Posts

Alert Moderator

Spedito - 27/03/2011 :  20:42:24  Mostri Il Profilo  Membro Maschio  Rispondi con citazione
In merito alle importazioni di merce italiana un mio amico nel 2009 ha pensato bene di importare dall'Italia uno stok di 3000 borse in tela e similpelle dall'Italia per la sua loja.
Morale della favola:
Dopo decine di richieste di sdoganamento al porto di Salvador è riuscito a sbloccarle ben dopo 14 mesi e pagare 26.000 reais tra multa,posteggio e varie.
Aveva dichiarato made in Italy ed erano state tagliate le etichette poichè era un prodotto cinese.
Una brutta esperienza,adesso và a comperare dai grossisti a San Paolo.

A Bahia c'è sempre allegria
Go to Top of Page

Bandit
Member

Status: offline


3 Posts

Alert Moderator

Spedito - 14/06/2012 :  00:58:59  Mostri Il Profilo  Membro Maschio  Rispondi con citazione
Perciò seguendo il ragionamento se io volessi importare delle auto usate e le smontassi tipo delle porte,insomma di tutti quei pezzi facilmente riassemblabili una volta sbarcate,potrei dichiarare di importare pezzi di ricambio,una volta giunte a destinazione farle riassemblare da manodopera locale,cosi faccio vedere che dò lavoro in loco e rivenderle come auto usate,sicuramente il prezzo sarebbe sempre più conveniente di uin usato acquistato in Brasile????Fatemi sapere se potrebbe essere una idea valida.Grazie.

Cesaro Davide
Go to Top of Page

francibert
Member

Status: offline


171 Posts

Alert Moderator

Spedito - 14/06/2012 :  01:41:58  Mostri Il Profilo  Membro Maschio  Rispondi con citazione
quote:
Originally posted by Bandit

Perciò seguendo il ragionamento se io volessi importare delle auto usate e le smontassi tipo delle porte,insomma di tutti quei pezzi facilmente riassemblabili una volta sbarcate,potrei dichiarare di importare pezzi di ricambio,una volta giunte a destinazione farle riassemblare da manodopera locale,cosi faccio vedere che dò lavoro in loco e rivenderle come auto usate,sicuramente il prezzo sarebbe sempre più conveniente di uin usato acquistato in Brasile????Fatemi sapere se potrebbe essere una idea valida.Grazie.

Perciò seguendo il ragionamento i brasiliani sono scimmie antromorfe che vivono sugli alberi e quando si presenta il gringo gli lanciano frutta marcia.

Guarda che il Brasile è un paese moderno, dove esistono leggi e regolamenti, dove tentare di imbrogliare si paga a caro prezzo.

Inoltre cosa vorresti importare pezzi di autovettura usati?? Ma dai....scendi dalla Jabuticaba.
Go to Top of Page

mister07
Member

Status: offline


492 Posts

Alert Moderator

Spedito - 14/06/2012 :  10:05:46  Mostri Il Profilo  Membro Maschio  Rispondi con citazione
quote:
Originally posted by Bandit

Perciò seguendo il ragionamento se io volessi importare delle auto usate e le smontassi tipo delle porte,insomma di tutti quei pezzi facilmente riassemblabili una volta sbarcate,potrei dichiarare di importare pezzi di ricambio,una volta giunte a destinazione farle riassemblare da manodopera locale,cosi faccio vedere che dò lavoro in loco e rivenderle come auto usate,sicuramente il prezzo sarebbe sempre più conveniente di uin usato acquistato in Brasile????Fatemi sapere se potrebbe essere una idea valida.Grazie.


..........
Che fantasia rimontare un'auto un pezzo per volta...pensa se ti manca un bullone.....dai studia un'idea migliore....

A Bahia c'è sempre allegria
Go to Top of Page

federico
Admin

Status: offline


2189 Posts

Alert Moderator

Spedito - 14/06/2012 :  14:19:02  Mostri Il Profilo  Membro Maschio  Inviar un messaggio AOL! per federico  Rispondi con citazione
Mi sa che qualcuno pensa di trovare la gallina dalle uova d'oro in Brasile.
 Moderatore VIP Go to Top of Page

parati
Member

Status: offline


60 Posts

Alert Moderator

Spedito - 14/06/2012 :  17:10:57  Mostri Il Profilo  Membro Maschio  Rispondi con citazione
La fantasia non ha confini
Go to Top of Page

michele78
Member

Status: offline


3 Posts

Alert Moderator

Spedito - 29/11/2012 :  17:07:58  Mostri Il Profilo  Membro Maschio  Rispondi con citazione
Buona sera,

Scrivo perché avrei interesse nella vendita di articoli di jenseria, maglieria, e quant'altro affine, dall' Italia al Brasile...
Mi servirebbe una tabella con i prezzi minimi per tali articoli e, siccome ho potuto osservare che siete molto preparati in materia, spererei in un Vostro aiuto...
Resto in attesa di una Vostra risposta,
Saluti.

Michele
Go to Top of Page
Page: of 2 Previous Topic Topico seguente pagina  
 NUOVO TOPIC? |  RISPONDI AL TOPIC? |  Bookmark Topico |  Modalità stampabile
seguente pagina
Salto a:

Brasil&Italia © 2002-03   
    Pagina generata in 0,34 secondi.
Miglior visione con Explorer 5, 800x600
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.03